Italia: boom commercio estero nel 2017. Nel 2018 rischi con i dazi

13 Luglio 2018, di Alessandra Caparello

Crescita record nel 2017 per il commercio estero italiano con le esportazioni aumentare del 7,4% a 448 miliardi di euro. Lo rende noto l’Ice, l’Istituto per il commercio estero secondo cui il nostro paese registra una crescita sostenuta del valore in euro sia delle merci esportate (+7,4%) sia di quelle importate (+9%).

Ma nel 2018 il pericolo dietro l’angolo sono i dazi come sottolinea il presidente Michele Scannavini.

“In Cina esportiamo per un valore 13 miliardi”, (contro i 40 negli Usa) (…) Bisogna continuare a fare affari con gli Stati Uniti, farlo bene, in modo competitivo, per assicurare che le nostre imprese possano continuare a crescere. Oggi gli Stati Uniti sono molto importanti, non solo per il settore agroalimentare ma anche per la moda, per la meccanica, e, io credo di pensare in ottica i sostituzione di un mercato sia un modo sbagliato di ragionare”.