Istat, vendite al dettaglio in calo a dicembre

7 Febbraio 2019, di Alberto Battaglia

Si raffreddano i consumi degli italiani: secondo quanto rileva l’Istat, le vendite al dettaglio sono diminuite dello 0,7% a dicembre, rispetto al mese precedente. Un calo che ha colpito nella medesima misura beni alimentari e non alimentari. Su base annua il calo è dello 0,6% in valore e dello 0,5% in volume.

Nell’ultimo trimestre dell’anno l’incremento delle vendite al dettaglio è stato dello 0,1% in valore e dello 0,3% in volume; in questo caso  “le vendite di beni alimentari hanno registrato una variazione negativa dello 0,3% in valore e dello 0,1% in volume, mentre quelle di beni non alimentari aumentano dello 0,2% in valore e dello 0,5% in volume”.

“Il valore delle vendite al dettaglio registra un lieve aumento per la grande distribuzione (+0,2% anno su anno) e una marcata flessione per le imprese operanti su piccole superfici (-2,2%)”, scrive l’Istat.