Istat: disoccupazione cala all’11,5%, 439 mila posti creati in un anno

12 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – In calo di 10 punti base rispetto al dato precedente, il tasso di disoccupazione italiano si è attestato intorno all’11,5% nel secondo trimestre dell’anno. A renderlo noto l’Istat secondo cui la percentuale dei disoccupati, dopo la stabilità nei due trimestri precedenti, diminuisce in misura lieve (-0,1 punti) posizionandosi appunto all’11,5%.

“Il tasso di inattività 15-64 anni continua a diminuire in misura più consistente (-0,5 punti rispetto a -0,2 e -0,1 punti nel primo 2016 e nel quarto 2015)”.