Istat: crescono le convenzioni notarili di compravendita nel quarto trimestre

3 Dicembre 2020, di Alessandra Caparello

Nel quarto trimestre 2019, sono 233.755 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative ad atti traslativi a titolo oneroso per unità immobiliari, in crescita dello 0,6% rispetto al trimestre precedente.

Così rivela l’Istat secondo cui il settore abitativo segna variazioni congiunturali positive in tutte le aree geografiche del Paese (Sud +1,8%, Isole +1,6%, Nord-est e Nord-ovest +0,7%), ad eccezione del Centro (-0,1%). Il settore economico cresce al Sud (+4,1%) e nel Nord-ovest (+3,2%) mentre si contrae nel Nord-est (-7,8%), Centro (-5,5%) e Isole (-2,3%).

Il 94,0% delle convenzioni stipulate riguarda trasferimenti di proprietà di immobili a uso abitativo (219.742), il 5,6% quelle a uso economico (13.091) e lo 0,4% le convenzioni a uso speciale e multiproprietà (922).