Istat: attività economica in calo per la zona euro nel quarto trimestre

22 Dicembre 2020, di Alessandra Caparello

L’attività economica dell’area dell’euro è attesa in calo nel quarto trimestre, condizionata dall’emergenza sanitaria e dalle nuove misure di contenimento della diffusione del Covid.

Lo rivela l’Istat secondo cui l’inflazione annuale si attesterà su livelli decisamente contenuti per poi accelerare progressivamente a partire dal primo trimestre del 2021. Il quadro previsivo è caratterizzato da una elevata incertezza, con rischi sia al rialzo sia al ribasso, legati, all’evoluzione della pandemia, alla tempistica dell’introduzione dei vaccini e all’atteso impatto dei fondi previsti dal piano Next Generation.