Istat: a ottobre dietrofront per le vendite al dettaglio in Italia

23 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Male le vendite al dettaglio in Italia nel mese di ottobre. Il dato ha segnato infatti un calo dello 0,3% rispetto a settembre 2015. A renderlo noto l’Istat che comunque rileva un aumento tendenziale dell’1% su base annua e nella media del trimestre agosto-ottobre 29015, il valore delle vendite al dettaglio è aumentato dello 0,2% rispetto ai tre mesi precedenti.

Aumenta dell’1,8% invece l’indice grezzo del valore del totale delle vendite rispetto a ottobre dell’anno scorso e nei primi dieci mesi del 2015, segna un aumento dell’1,0% il valore delle vendite.

Variazioni positive sempre nei primi dieci mesi del 2015 anche per il valore delle vendite sia dei generi alimentari che di quelli non alimentari che registrano rispettivamente un +1,4% e +0,6%.