Iran: i russi non usano più la base militare di Hamadan

22 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

Dopo aver definito “sconsiderate” le affermazioni russe secondo le quali la base militare iraniana di Hamadan sarebbe stata data in concessione a Mosca, ora Teheran annuncia che l’utilizzo della base da parte delle forze russe è stato interrotto. Ne dà notizia l’agenzia Ria Novosti, che cita il ministro degli Esteri di Teheran. In precedenza il ministro della Difesa iraniano, Hossein Dehghan aveva detto in un’intervista a Channel 2 che “i russi vogliono dimostrare di essere una superpotenza e un Paese influente e che sono attivi a proposito delle questioni legate alla sicurezza nella regione e nel mondo”, ammettendo che Mosca stava usando la base di Hamadan, ma “non abbiamo decisamente concesso loro una base militare”, aveva precisato. Da Hamadan la Russia avrebbe fatto decollare parte della propria aviazione diretta contro i ribelli siriani.