Intesa Sanpaolo: utile netto a 983 milioni di euro nel 3° trimestre, oltre le attese

3 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Utile trimestrale oltre le attese per Intesa Sanpaolo. La maggiore banca italiana ha riportato nel 3° trimestre 2021 un utile netto di 983 milioni di euro, superiori rispetto agli 810,5 mln delle stime di consensus Bloomberg. I ricavi trimestrali si sono attestati a 5,09 mld (consensus 4,89 mld). Il margine d’interesse è stato di 2 mld, poco sopra le attese (1,99 mld), con commissioni nette pari a 2,33 mld (stime a 2,28 mld).

Nei primi nove mesi del 202, il Gruppo registra un utile netto pari a 4.006 milioni di euro, rispetto ai 6.376 milioni dei primi nove mesi 2020, in crescita del 28,7% rispetto a 3.112 milioni se si esclude il goodwill negativo provvisorio originato nel terzo trimestre 2020 dall’acquisizione di UBI Banca. Il risultato corrente lordo dei 9 mesi è in aumento del 15,6%, rispetto ai primi nove mesi 2020. Il risultato della gestione operativa in crescita del 9,8% rispetto ai primi nove mesi 2020; i proventi operativi netti in aumento del 3,4% rispetto ai primi nove mesi 2020, con commissioni nette salite dell’ 11,5%. I costi operativi sono in diminuzione del 2,3% rispetto ai primi nove mesi 2020; il cost/income è al 50,1% nei primi nove mesi 2021.