Intesa Sanpaolo, Messina: “consumi e credito sono ripartiti”

30 Novembre 2015, di Alberto Battaglia

Secondo l’AD di Intesa SanPaolo, Carlo Messina, le prospettive dell’economia italiana sono in deciso miglioramento, in quanto “consumi e credito sono ripartiti e accelereranno nei prossimi mesi”, ha affermato. Intesa nel 2015 ha erogato 30 miliardi di prestiti a medio lungo termine a fronte di 10 miliardi finanziati dalla Banca centrale europea tramite le operazioni T-ltro.

Secondo Messina anche lo smaltimento dei 200 miliardi di sofferenze lorde del sistema bancario italiano sarebbero uno stimolo importante per la ripresa; tuttavia i tempi, per l’ad di Intesa, non sarebbero maturi: aspettare la ripresa del mercato immobiliare e della domanda interna consentirebbe di sciogliere questo nodo a condizioni migliori rispetto a quelle attuali.