Intel: quarto trimestre oltre le stime, vola il titolo

24 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Procede la carrellata di trimestrali Usa. Ieri è toccato ad Intel alzare il velo sui conti relativi al quarto trimestre del 2019, che hanno oltrepassato le attese di Wall Street grazie alle vendite di Pc e chip per data center.

Nei tre mesi al 28 dicembre scorso, il gruppo ha visto gli utili salire a 6,91 miliardi di dollari, o 1,58 dollari ad azione, dai 5,20 miliardi di dollari, o 1,12 dollari ad azione, nello stesso periodo dell’anno precedente. Escluse le voci straordinarie, i profitti ad azione sono stati pari a 1,52 dollari. Il fatturato per gli ultimi tre mesi del 2019 è salito a 20,21 miliardi di dollari dai 18,66 miliardi messi a segno nel quarto trimestre del 2018.

Positiva la reazione del mercato: il titolo nel post-mercato ha guadagnato oltre il 7%.