Inps: a gennaio aumentano ore autorizzate di cassa integrazione

20 Febbraio 2020, di Alessandra Caparello

Nel mese di gennaio il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate dall’Inps è stato pari a 21,3 milioni, a +40,6% rispetto allo stesso mese del 2019 (15,2 milioni).

Lo rileva l’Istituto nazionale di previdenza sociale nell’Osservatorio sul precariato da cui emerge inoltre che lo scorso anno sono cresciute del 31,8% le trasformazioni di contratti da tempo determinato a tempo indeterminato. Complessivamente le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nell’anno 2019 sono state 7.171.000 e rispetto al 2018 sono aumentati i contratti a tempo indeterminato, di apprendistato, stagionali e intermittenti. In calo invece i contratti a tempo determinato e quelli in somministrazione.