Usa, inflazione rallenta a dicembre. Dato “core” in linea con le attese

13 Febbraio 2019, di Alberto Battaglia

L’indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti ha subito un rallentamento a dicembre, sulla spinta negativa dei prezzi della benzina. Il dato su base mensile resta invariato rispetto a novembre, mentre rispetto a gennaio 2018 l’incremento risulta, con il +1,6%, il più contenuto da un anno e mezzo.

Indice dei prezzi core, che esclude le componenti più volatili del paniere, è aumentato di due decimali, lo stesso ritmo di crescita degli ultimi 5 mesi. L’incremento dal gennaio 2018 risulta del 2,2% (contro il 2,1% atteso).