In un anno le aziende italiane hanno perso 260 miliardi di valore

23 Gennaio 2017, di Daniele Chicca

In un anno le grandi aziende italiane hanno visto il loro valore ridursi di 260 miliardi di euro e di questa cifra 126 miliardi sono stati persi a Piazza Affari dalle società quotate sul listino Ftse MIB. Il totale del valore delle aziende spa è sceso da 2.077 miliardi a 1.818 miliardi nel 2016, per una diminuzione del valore del 12% rispetto al 2015. La capitalizzazione delle aziende che scambiano sui listini della Borsa italiana è invece scesa da 545 miliardi a 419 miliardi, in calo del 23%.