Immobiliare Usa debole, indice dei prezzi delle case cresce meno del previsto

21 Giugno 2018, di Daniele Chicca

I prezzi delle case statunitensi si sono elevati meno del previsto in aprile: l’incremento dell’indice stilato da FHFA è stato dello 0,1% su base mensile e non dello 0,5% come era invece previsto.

Il computo precedente era stato identico (+0,1%) il mese antecedente, a dimostrazione che il mercato immobiliare Usa continua a fare fatica. È un trend debole che si vede da inizio anno. I prezzi sono in rialzo del 6,4% negli ultimi 12 mesi.