Immobiliare: rendimenti abitazioni crescono del 7,6%

29 Ottobre 2020, di Alessandra Caparello

Investire nel mattone conviene visto che i rendimenti lordi  delle case si sono rafforzati ancora di 2 punti base durante il terzo trimestre del 2020, al 7,6%. Così emerge da uno studio di Idealista secondo cui la redditività nel settore delle abitazioni è cresciuta di 8 punti base rispetto a 12 mesi fa, quando il tasso era pari al 6,8%.

Secondo lo studio, la redditività ottenuta dall’affitto delle diverse tipologie immobiliari
oggetto di analisi si moltiplica di quasi 8 volte, nel peggiore dei casi, rispetto ai i tassi offerti dai
titoli di Stato decennali. I locali commerciali (negozi) rimangono l’investimento più profittevole delle operazioni immobiliari mentre l’acquisto di un negozio in Italia destinato all’affitto offre una redditività lorda dell’11,5%, rispetto al 11,4% di tre mesi fa. Gli uffici, anch’essi in crescita, offrono una resa dell’8,6% mentre la redditività dei box è ferma al 6,3%.