Immobiliare: bilocale è l’unica tipologia immobiliare che segna un aumento nel 2021

27 Luglio 2021, di Alessandra Caparello

La pandemia e i lockdown non hanno frenato la voglia di casa degli italiani che, complice una liquidità diffusa, redditività dell’investimento e nuove esigenze abitative delle famiglie è tornata a livelli pre-Covid.

I bilocali sono l’unica tipologia immobiliare con prezzi aumento, cresciuti del 7,7% su base annua. Tutte le altre categorie segnano dei cali, molto contenuti nel caso dei monolocali (-
0,1%) e delle 2 stanze (-0,3%), più sensibili al crescere delle metrature. Le abitazioni con 3 stanze segnano un meno 1%, gli appartamenti con 4 o più stanze calano del 2,3%, mentre le ville indipendenti o semi-indipendenti toccano il punto più basso: -2,5