Immobili: Milano la città Ue con valutazioni più interessanti

2 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

In  tutta Europa la città che offre le valutazioni più interessanti è Milano. A dirlo l’UBS Global Real Estate Bubble Index 2017 di UBS Wealth Management, l’annuale rapporto della banca svizzera che analizza i prezzi degli immobili residenziali in 20 metropoli di tutto il mondo.

Dallo studio risulta che un professionista qualificato nel settore dei servizi deve lavorare in media solo 5,7 anni per permettersi un appartamento di 60 metri quadrati, il che indica le condizioni più convenienti di tutta Europa.

Toronto è la città più a rischio di bolla immobiliare, seguita, in ordine decrescente, da Stoccolma, Monaco di Baviera, Vancouver, Sydney, Hong Kong e Amsterdam. Londra è ancora a rischio, ma meno dell’anno scorso.