Il governo approva il rinvio delle elezioni amministrative in 7 regioni e mille comuni

20 Aprile 2020, di Alberto Battaglia

Il Consiglio dei ministri, secondo quanto riportano le fonti citate da AdnKronos e Ansa, ha deliberato il rinvio delle elezioni amministrative nelle sette regioni che a breve sarebbero state chiamate al voto: Veneto, Liguria, Campania, Toscana, Marche, Puglia e Valle D’Aosta. Coinvolti nel provvedimento anche mille comuni.
Nel testo dovrebbe essere inclusa la finestra entro la quale potranno svolgersi le elezioni.