Idealista: prezzi delle case ancora giù nel 2019

23 Aprile 2019, di Alessandra Caparello

Nel primo trimestre del 2019 calano i prezzi delle abitazioni usate in Italia come rende noto l’Ufficio studi di Idealista. A livello tendenziale i valori sono calo dell’1,2% , con prezzi al metro quadro in media a 1733 euro e su base annuale la casa segna un calo del 3,6%.

Primi tre mesi all’insegna dei ribassi anche per tredici regioni italiani con in testa la Campania (-3,2%), seguita dalla Lombardia (-2,9%) e il Molise (-2,2%). Prezzi in calo nel 62% delle aree provinciali (quasi 1 provincia su 3), con oltre la metà delle variazioni negative del periodo superiori al 2%. Le percentuali di ribasso maggiori si trovano in provincia di Sondrio (-6,6%), Terni e Viterbo (queste ultime entrambe con -5,3%). Dall’altro lato, Udine (10,1%), Gorizia (5,4%) e Pordenone (3,3%) segnano i maggiori rimbalzi dopo i mesi invernali.

Come rende noto Vincenzo De Tommaso, responsabile dell’ufficio studi idealista Italia:

I dati confermano la lunga fase di contrazione dei prezzi in atto nel nostro Paese, anche se la domanda ha ripreso da tempo vigore e le erogazioni sono in crescita. Tuttavia, il sistema stenta ancora a smaltire lo stock immobiliare invenduto, sia a livello di aree provinciali che nella maggior parte dei capoluoghi dove vediamo tendenze contrastanti con una prevalenza di zone in calo. Nonostante il potenziale attrattivo della casa, l’auspicata ripresa del comparto stenta e indica che nei prossimi mesi la ripresa del mercato sul fronte dei prezzi sarà lenta”.