Hotel Starwood: la cinese Anbang sfida Marriott

29 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

PECHINO (WSI) – Continua il braccio di ferro nel settore del turismo internazionale, tra i cinesi di Anbang e la Marriott per la conquista della catena di hotel Starwood.

Secondo quanto riferisce Bloomberg, la cordata guidata dai cinesi e che vede partecipanti J.C. Flowers & Co. e Primavera Capital ha rilanciato all’ultima offerta della società Usa proponendo 82,75 dollari per azione per la Starwood. Un’offerta da un valore complessivo intorno ai 14 miliardi di dollari.

La compagnia di Pechino ha acquistato l’anno scorso il Waldorf Astoria, simbolo di Manhattan ed è in trattative avanzate per acquisire gli alberghi di lusso Strategic Hotels & Resorts Inc, per circa 6,5 miliardi. Conquistando anche Starwood, potrebbe aggiungere altri marchi come Sheraton, W e St. Regis, con 4 miliardi di valore degli immobili.