Guerra dazi torna a preoccupare le Borse europee, avvio debole

18 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Sui mercati mondiali sono tornati a farsi sentire i timori legati alla guerra commerciale, dopo le ultime dichiarazioni del presidente Usa, Donald Trump, che ha di nuovo minacciato di introdurre dazi contro la Cina. In avvio di seduta, in Europa, Parigi arretra dello 0,63%, Madrid dello 0,67% e Londra dello 0,38%. La peggiore è Francoforte in calo di oltre l’1%. A Milano il Ftse Mib limita i danni allo 0,4%, mentre lo spread si attesta in area 190 punti.