Guerra dazi, Tesla corre ai ripari e taglia prezzi auto in Cina

22 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

Tesla corre ai ripari in Cina. Per evitare un calo delle vendite per via delle tariffe legate alla guerra commerciale tra Cina e Usa, il gruppo californiano ha deciso di ridurre il prezzo delle sue vetture Model X e Model S nel Paese asiatico.

Il costruttore di automobili elettriche, guidato da Elon Musk, ha comunicato che taglierà i prezzi dei due modelli tra il 12-26% per rendere le auto più “economiche” nel mercato automobilistico più importante del mondo, dove le vendite di cosiddetti veicoli di nuova energia stanno salendo velocemente.