Guerra dazi, Mnuchin: “tra un mese decideremo su nuovo round di dazi”

23 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Gli Stati Uniti hanno almeno un mese per decidere se mettere in atto un nuovo round di dazi, che andrebbe a colpire $ 300 miliardi di importazioni cinesi. Lo ha detto il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Steven Mnuchin in un’audizione davanti al Comitato dei servizi finanziari della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti.

“Non ci sarà alcuna decisione probabilmente per altri 30-45 giorni”, ha detto Mnuchin. Questa linea temporale, che è accelerata rispetto ai precedenti turni di tariffe, significa che i prossimi prelievi potrebbero essere pronti nel periodo in cui Donald Trump dovrebbe incontrare il presidente cinese Xi Jinping in un vertice del G20 in Giappone dal 28 al 29 giugno. “Sono ancora fiducioso sul dialogo. I due presidenti si vedranno probabilmente alla fine di giugno “, ha detto Mnuchin, aggiungendo che l’impatto delle tariffe sui consumatori americani sono un considerazione chiave nella strategia commerciale degli Stati Uniti.