Grecia firma accordo con i creditori: vicina la fine dell’austerity

21 Maggio 2018, di Alessandra Caparello

ATENE (WSI) – La Grecia potrebbe presto vedere la fine di un incubo durato anni che si chiama austerity. I funzionari ellenici e i creditori internazionali, rende noto la Commissione europea, hanno raggiunto un accordo di massima sulle nuove riforme che Atene dovrà portare a compimento per poter completare il piano di salvataggio.

Le nuove riforme riguardano soprattutto il settore energetico, le pensioni e il mondo del lavoro.