Goldman Sachs premia Unicredit: entra nella conviction buy list

23 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – La banca d’affari USA Goldman Sachs ha inserito Unicredit nella sua conviction buy list, aumentando da 3,5 a 3,8 euro il prezzo obiettivo sulla banca guidata da Jean Pierre Mustier.

A pesare sulla valutazione positiva il miglioramento delle stime sull’utile per azione per il triennio 2016/2018. Secondo gli analisti la banca potrà chiudere l’esercizio in corso con un utile per azione di 0,36 euro e l’esercizio successivo a 0,5 euro, rispetto ai precedenti 0,31 e 0,44.

L’aumento di capitale di cui necessita la banca per incrementare il CET1, secondo Goldman Sachs è di 9,2 miliardi di euro ma potrebbero ridursi drasticamente se vende gli asset non strategici.