Germania: ex ministro degli esteri Steinmeier è il nuovo capo di stato,

13 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

E’ Frank-Walter Steinmeier il nuovo presidente della Repubblica Federale tedesca. L’ex ministro degli Esteri, eletto ieri, succede a Joachim Gauck.

“Prometto di lavorare per guadagnare la fiducia di coloro che hanno votato per me, perché in tempi turbolenti, quando sembra che il mondo stia cadendo a pezzi, la fiducia è il cemento della società”, ha detto Steinmeier subito dopo essere stato eletto.

L’esponente socialdemocratico, 61 anni, è stato eletto alla prima votazione con 931 voti su 1239 grandi elettori presenti: a suo favore si è espresso il 75% dei grandi elettori in plenaria al Reichstag (deputati più rappresentanti dei Laender, nonché alcuni personaggi eccellenti della cultura e del paese nominati dai partiti).

Soprannominato da alcuni il presidente “anti-Trump”, Steinmeier ha inoltre lanciato un appello per preservare la libertà e la democrazia in un’Europa unita.

“Non viviamo su un’isola, siamo parte di un mondo che comporta rischi e anche noi siamo colpiti da questi rischi, ma siamo coraggiosi e non temiamo il futuro,” ha detto.