Generali: offerta su Cattolica efficace, raggiunto l’84% del capitale

4 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

L’Offerta di Generali su Cattolica è efficace e può essere perfezionata. Nel corso del periodo risultano portate in adesione all’Offerta 138.842.677 azioni Cattolica, pari a circa il 60,8% del capitale sociale. Pertanto, tenuto conto anche delle azioni già detenute, Generali verrà a detenere complessive 192.896.731 azioni, pari al 84,475% di Cattolica.

“Il successo di questa operazione consolida il primato di Generali nel mercato assicurativo italiano e il suo posizionamento tra i principali gruppi assicurativi europei, in linea con gli obiettivi del piano strategico ‘Generali 2021’”, ha commentato il Group CEO di Generali, Philippe Donnet.

Il corrispettivo per ciascuna azione Cattolica portata in adesione è di 6,75 euro (con dividendo, ossia inclusivo delle cedole relative ad eventuali dividendi distribuiti). Il pagamento del corrispettivo sarà effettuato in contanti alla data di pagamento, che cadrà il quinto giorno di Borsa aperta successivo alla chiusura del periodo di adesione, pertanto il 5 novembre.