Future Usa positivi, atteso avvio brillante per Wall Street

1 Dicembre 2020, di Redazione Wall Street Italia

I principali future sugli indici Usa si trovano in terreno positivo a poco più di un’ora dall’avvio delle contrattazioni ufficiali a New York. Il derivato sull’indice S&P 500 segna un progresso dell’1,1%, quello sul Dow Jones avanza dell’1% mentre il derivato sul Nasdaq mette a segno un rialzo dell0 0,95%.

Wall Street  punta verso l’alto dopo che il Dow Jones ha terminato il mese migliore in 33 anni, ovvero dal 1987, incassando un guadagno, a novembre, pari a +11,8%. Lo S&P 500 e il Nasdaq Composite sono saliti rispettivamente del 10,8% e dell’11,8%, riportando i rialzi su base mensile più forti dallo scorso aprile.

Dall’inizio dell’anno, il Dow Jones è salito del 3,86%, lo S&P 500 ha guadagnato il 12,1% e il Nasdaq è schizzato del 35,96%.

Oggi focus, ancora, sulle novità relative allo sviluppo dei vaccini anti-Covid; Pfizer e BioNTech hanno reso noto di aver presentato all’EMA (autorità europea di medicina) l’autorizzazione per il marketing condizionato del loro candidato vaccino.

La notizia alimenta le speranze che il vaccino possa essere utilizzato in Europa prima della fine del 2020.