Francia: vola Pil nel terzo trimestre (+18%), ma il governo taglia le stime 2020

30 Ottobre 2020, di Mariangela Tessa

Rimbalza nel terzo trimestre la crescita dell’economia francese nel terzo trimestre, dopo il crollo dovuto al lockdown in primavera per la pandemia: il Pil ha segnato un aumento del 18,2%, secondo una prima stima pubblicata da Insee.
Rimane però “ben al di sotto del livello pre-crisi” in quanto è in calo del 4,3% rispetto al terzo trimestre 2019.

Nonostante il rimbalzo del terzo trimestre, il Governo francese stima ora una recessione dell’11% del Pil per il 2020 contro il 10% previsto finora, a causa del nuovo lockdown che peserà sull’attività a fine anno. Lo ha detto il ministro dell’Economia Bruno Le Maire.