Ford e Fca, immatricolazioni Usa di gennaio migliori delle attese

1 Febbraio 2017, di Alberto Battaglia

Scendono, ma meno del previsto, le immatricolazioni della Ford negli Stati Uniti a gennaio: un calo dello 0,6% che in termini assoluti implica una discesa da 173.723 a 172.612 unità vendute. Il ribasso che si aspettavano gli analisti era del 2%.

Il titolo è in rialzo del 1,38% a 12,53 dollari.

Nel frattempo Fiat Chrysler Automobiles, ha comunicato la vendita di 152.218 unità, l’11% in meno rispetto a un anno prima, quando il totale era stato di 171.352 veicoli. Anche qui gli analisti erano stati più severi, prevedendo un -15,3%.

Fca procede in ribasso dello 0,06% a New York.