Fondi azionario europeo: in una settimana record di flussi in entrata

12 Maggio 2017, di Daniele Chicca

I fondi esposti nell’azionario europeo hanno visto entrare 6,1 miliardi di dollari di investimenti la scorsa settimana, l’importo più alto di sempre secondo i calcoli del gruppo EPFR. I trader hanno evidentemente scommesso – a ragione – in una vittoria di Emmanuel Macron, il candidato preferito dai mercati finanziari, alle elezioni presidenziali francesi.

Oggi l’azionario globale si prende una pausa, ma scambia pur sempre su livelli non molto lontani dai record assoluti. I timori sull’instabilità del sistema bancario della Cina sono per gli investitori una buona scusa per vendere nell’ultima seduta di settimana e incamerare qualche profitto nel mercato azionario.

A Wall Street si fanno sentire i timori circa il calo delle spese al consumo, mentre in Europa svanisce l’entusiasmo per i risultati trimestrali delle società quotate. Per l’indice MSCI dell’azionario mondiale si prospetta la prima variazione negativa settimanale delle ultime quattro settimane. Da inizio anno la prova è in ogni modo molto positiva (oltre +23%).