Fmi taglia stime sul Pil dell’Italia, migliora quelle dell’Eurozona

16 Gennaio 2017, di Daniele Chicca

Il Fondo Monetario Internazionale ha tagliato le previsioni di crescita economia per l’Italia a +0,7% per il 2017 e a +0,8% per il 2018. Nell’aggiornamento del World Economic Outlook vengono invece confermate le previsioni di crescita del Pil globale per l’anno in corso al +3,4% e per il prossimo al +3,6%. Migliorate dello 0,1% all’1,6% invece le stime per l’Eurozona per l’anno in corso.