Fmi: disoccupazione in calo, ma meno di quanto prevede il governo

10 Ottobre 2017, di Alberto Battaglia

Le stime del Fondo Monetario Internazionale sull’andamento della disoccupazione in Italia nei prossimi due anni sono un po’ meno ottimiste rispetto a quelle del governo: è quanto emerge dai dati del World Economic Outlook. Il Fmi si aspetta un tasso all’11,4% nel 2017 e all’11% nel 2018, mentre nel Def si aspettano 0,2 punti in meno per i due anni.