Fisco, entrate tributarie in crescita: ricavi dall’evasione +16,7%

5 Dicembre 2019, di Alberto Battaglia

Nel periodo gennaio-ottobre 2019, le entrate tributarie si sono attestate a 359.830 milioni di euro, registrando un aumento dell’1,5% rispetto alla stesso periodo di un anno fa.

“Il dato continua a essere condizionato dalla variazione negativa del 2,3%, registrata nel trascorso mese di febbraio, determinata dall’andamento dei versamenti dell’imposta sostitutiva sui risultati delle gestioni individuali di portafoglio (-665 milioni di euro) e dell’imposta sostitutiva dovuta sulle forme pensionistiche complementari e individuali (-712 milioni di euro)”, precisa il ministero dell’Economia.

Le entrate tributarie erariali derivanti  dalle attività anti-evasione sono aumentate del 16,7% a 9.845 milioni di euro. Nel dettaglio, 5.283 milioni di euro (+26,2%) sono affluiti dalle imposte dirette e 4.562 milioni di euro (+7,3%) dalle imposte indirette.