Fisco: entrate +3,4% nel periodo gennaio-settembre 2015

5 Novembre 2015, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Nel periodo gennaio-settembre le entrate tributarie erariali ammontano a 301.137 milioni di euro, +3,4% (+9.862 milioni) rispetto allo stesso periodo del 2014. Ai fini di un confronto omogeneo, neutralizzando le entrate straordinarie del 2014 e tenendo conto degli elementi che hanno determinato l’andamento delle ritenute di lavoro dipendente, le entrate tributarie erariali presentano una crescita tendenziale del +2,4% (+6.847 milioni di euro).  Lo ha reso noto il Ministero dell’Economia.

Il gettito del fisco, derivante dall’attività di accertamento e controllo si è confermato sostanzialmente stabile con un aumento dello 0,1%, (+8 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Continua il trend positivo dell’Irpef (+6,5%) e dell’Iva (+3,5%), in crescita anche l`Ires (+1,3%)