Fincantieri-Stx, Calenda: “Presto l’accordo. Il nostro 51% non si tocca”

25 Settembre 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Si ritorna a parlare di Fincantieri e Stx. Il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda parlando a La Stampa ha sottolineato che premesse di un’intesa con il governo francese, precisando che comunque il 51% in mano alla compagnia italiana non si tocca.

Stiamo lavorando. Ci sono le premesse per raggiungere un’intesa che dovrà tenere conto sia delle preoccupazioni dei francesi sull’export del know how, che delle nostre che riguardano la necessità di avere un controllo effettivo per far funzionare il gruppo.