Financial Times: Italia, primo paese del G7 a sostenere Belt and Road cinese

6 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

L’Italia è pronta ad annunciare ufficialmente il suo sostegno al Belt and Road Initiative (BRI), il grande e discusso programma della Cina per costruire infrastrutture in più di 80 paesi del mondo. Lo scrive il Financial Times, sottolineando che si tratta del primo avvallo al progetto da parte di una nazione del G7.

A confermare le trattative i corso con la Cina, sarebbe stato il sottosegretario italiano al ministero dello sviluppo economico, Michele Geraci, che ha confermato al quotidiano inglese le trattative in corso per un memorandum d’intesa a sostegno del programma. L’obiettivo è firmare l’intesa prima della visita in Italia del presidente cinese Xi Jinping, in calendario entro la fine di marzo.