Fed segnala la strada della prudenza

15 Luglio 2021, di Mariangela Tessa

La tanta attesa audizione di Jerome Powell, numero uno della FED, al Congresso Usa ha portato ad un rientro della fase di rialzo dei tassi con il Governatore che ha rassicurato i mercati su un atteggiamento della Fed ancora accomodante. Powell ha, infatti, sottolineato come il mercato del lavoro sia “ancora lontano” dall’aver raggiunto “sostanziali progressi”, citando il rialzo del tasso di disoccupazione visto a giugno e la bassa partecipazione alla forza lavoro.

Sul tema inflazione, Powell ha continuato a ribadire l’idea di transitorietà dei fattori che sta spingendo al rialzo i prezzi al consumo, anche se ha sottolineato come la Fed sia pronta a rivedere la propria politica qualora le aspettative di inflazione dovessero aumentare in maniera significativa.