Fed: tutto pronto per rialzo tassi a dicembre. Yellen: non possiamo più aspettare

17 Novembre 2016, di Daniele Chicca

La Federal Reserve è pronta. La presidente della banca centrale statunitense ritiene “appropriato intervenire relativamente presto” per alzare il costo del denaro. Per difendere la sua posizione, che peraltro è condivisa dal resto del mercato nonostante la mina vagante costituita dall’elezione alla presidenza Usa di Donald Trump, Janet Yellen ha citato i possibili pericoli rappresentati da un ulteriore temporeggiamento. Yellen parlerà davanti alla Commissione Economica del Congresso oggi alle 10 ora locale, ma il contenuto del suo intervento è già stato diffuso.

Se alzerà i tassi di interesse guida nella riunione di politica monetaria del prossimo mese, come ormai è da dare per scontato a meno di grosse sorprese dal fronte macroeconomico, la Fed imporrà così la seconda stretta monetaria in dieci anni di tempo dopo quella annunciata a dicembre dell’anno scorso.