Fed: nuova iniezione di liquidità da $ 110 miliardi

27 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

La Fed continua a iniettare liquidità nel mercato monetario. Ieri l’istituto ha offerto 60 miliardi di dollari (ammontare raddoppiato oggi rispetto a ieri) ma la domanda è stata pari a 72,75 miliardi. Tuttavia l’interesse pagato per il prestito da due settimane è stato appena sotto l’1,9%, meno dell’1,96% di martedi’, cosa che suggerisce una sete meno urgente di liquidita’. Sempre ieri la Fed di New York ha effettuato un’altra operazione “repo” overnight: in questo caso sono stati offerti overnight 100 miliardi contro i 50,1 miliardi richiesti dalle banche che in cambio hanno dato collaterali sotto forma di Treasury e bond ipotecari.