Fed, Beige Book: “Nonostante la guerra commerciale prevale ottimismo”

5 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

C’è ottimismo da parte della maggior parte delle aziende americane sul futuro dell’economia a  stelle e strisce. La conferma arriva dal Beige Book della Fed relativo al periodo compreso tra la seconda metà di luglio e la fine di agosto.

Sullo sfondo rimane il nodo della guerra commerciale. L’economia globale si è espansa allo stesso “ritmo modesto” visto nei precedenti rapporti di quest’anno, si legge. Nonostante l’incertezza sulla politica commerciale, la maggioranza dei dirigenti d’azienda “rimane ottimista circa le prospettive a breve termine”. L’industria manifatturiera e l’agricoltura sono stati i due punti deboli rivelati alla fine dell’estate.