FCA in calo a Piazza Affari, soffre flessione vendite Chrysler

2 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Mattinata in calo per il titolo FCA a Piazza Affari, che sente il peso delle immatricolazioni di Chrysler negli Stati Uniti e in attesa dei dati sulle vendite in Italia. Intorno alle 10,30 i titoli del gruppo lasciano sul terreno poco più dell’1% a 13,436 euro.

In aprile, le vendite di Fiat Chrysler negli Usa sono calate del 6,1%, facendo registrare la flessione più marcata tra le case costruttrici e segnando una performance peggiore del -4% complessivo del mercato. In Canada, inoltre, le consegne sono scese del 10%.