FCA: fermato a Detroit un manager coinvolto nel dieselgate

25 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

Arrestato a Detroit un manager di FCA per lo scandalo dieselgate. A quanto di apprende, l’FBI ha fermato l’ingegnere con l’accusa di aver violato il Clean Air Act, rilasciano dichiarazioni false sui sistemi usati da FCA sulle sue auto diesel negli Stati Uniti.