FCA: Covid manda a picco i conti, perdita netta a 1 miliardo nel secondo trimestre

31 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Secondo trimestre in profondo rosso per Fca, che si è lasciato alle spalle il periodo aprile – giugno con una perdita netta di 1,048 miliardi di euro.

Il dato è stato influenzato negativamente dalla sospensione della produzione e dalla caduta della domanda conseguenti alla pandemia.

I ricavi sono scesi del 56% a 11,707 miliardi. Le consegne globali complessive di vetture sono calate del 63% a 424mila unità.