FCA cede business componenti auto in ghisa per 210 milioni di euro

20 Dicembre 2019, di Mariangela Tessa

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato oggi di aver ceduto a Tupy il business componenti automobilistici in ghisa che fa capo alla controllata Teksid.

Il business alluminio di Teksid non rientra invece nell’ambito dell’operazione e FCA conferma che “continuerà ad essere un asset strategico” nel suo portafoglio.

La cessione comprende gli stabilimenti di produzione in Brasile, Messico, Polonia e Portogallo, nonché la partecipazione detenuta da Teksid in una joint venture in Cina.

Il valore complessivo dell’operazione (enterprise value) è pari a 210 milioni di euro.