FCA, attacco dalla Germania di Volkswagen. Titolo cede oltre -3%

16 Gennaio 2017, di Laura Naka Antonelli

Il titolo FCA è sotto pressione a Piazza Affari dopo l’affondo arrivato dalla Germania, che ha chiesto all’Unione europea di decidere il richiamo dei veicoli che sarebbero coinvolti nell’accusa sulle loro emissioni arrivata dagli Stati Uniti. Scontro politico Roma-Berlino, con il ministro per lo Sviluppo Commerciale Calenda che ha chiaramente invitato i tedeschi a occuparsi di Volkswagen, a sua volta colpita dallo scandalo sulle emissioni neanche due anni fa.

“Pensino a Volkswagen”, ha detto Carlo Calenda. Ciò non impedisce tuttavia ai titoli della galassia Fiat di puntare verso il basso. Sul Ftse Mib di Piazza Affari, FCA cede oltre -3%, scivolando a 8,895 euro.