Evasione: stop al segreto bancario nel Liechtenstein

3 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Siglato l’accordo tra il Parlamento europeo e lo stato del Liechtenstein che prevede lo scambio automatico dei dati dei conti bancari dal 2018.

L’accordo ha come obiettivo rendere difficile ai cittadini comunitari l’apertura di conti correnti bancari e quindi nascondere capitali nel paese del Liecthnstein.