Eurozona: vendite al dettaglio in calo a luglio

3 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

Battuta d’arresto a luglio per le vendite al dettaglio nella Zona euro.

Su base mensile hanno registrato un calo dell’1,3% rispetto al mese precedente su base destagionalizzata mentre nella Ue la flessione è stata dello 0,8 per cento.

Lo segnala Eurostat, spiegando che su base annua l’indice delle vendite al dettaglio rettificato in base al calendario ha messo a segno un aumento dello 0,4% nell’area dell’euro e dello 0,7% nell’Ue.