Eurozona, prezzi alla produzione cresciuti più del previsto

3 Luglio 2018, di Daniele Chicca

I prezzi alla produzione sono cresciuti più del previsto in area euro, con l’indice PPI che ha registrato una variazione positiva mensile dello 0,8% in maggio la variazione nulla del mese prima. Il dato macro si confronta con il +0,5% previsto dal mercato.

Su base annuale, l’incremento è stato del 3%, più del 2,7% atteso e del +1,9% di aprile. I dati sono più buoni del previsto ma non dovrebbero avere un grande impatto sui mercati finanziari e sulle scelte di politica monetaria della Bce, dal momento che è già stata resa nota la ben più attuale lettura preliminare di giugno dell’indice dei prezzi al consumo CPI in area euro.