Eurozona, Pil è cresciuto meno del previsto

13 Novembre 2015, di Daniele Chicca

Nel terzo trimestre la crescita dell’area euro è stata solo dello 0,3%, meno del più 0,4% stimato dagli analisti e sotto lo 0,4% di espansione registrata nei tre mesi prima.

È un segnale inequivocabile del fatto che le misure di stimolo monetario varate dalla Bce quest’anno non sono state sufficienti: la ripresa rimane fragile e sottotono in Europa.